Progettare quartieri ecosostenibili

Provando a sintetizzare le indicazioni che provengono dallo studio delle più avanzate iniziative, ricerche, esperienze e buone pratiche di progettazione di quartieri sostenibili oggi esistenti in Europa, si può affermare che, affinché un intervento di sviluppo o di riqualificazione di un’area urbana risulti sostenibile ed ecocompatibile, è importante che nel nuovo quartiere:

- Sia compatto e funzionalmente misto, in grado di favorire lo sviluppo di un senso di identità e appartenenza;
- Sia prevista una connessione diretta con il sistema di trasporto pubblico urbano e percorsi pedonali e ciclabili differenziati da quelli di transito autostradale;
- Sia previsto un rapporto confortevole tra zone edificate e zone verdi e non edificate, valorizzando e preservando l’ecosistema e i terreni agricoli esistenti;
- Sia favorita la mescolanza intergenerazionale e la coesione sociale;
- Siano previste soluzioni per minimizzare gli impatti ambientali e ridurre il consumo di risorse non rinnovabili (suolo, energia, acqua, biodiversità).
- Sia valutata in fase di progetto l’opportunità di attivare processi partecipativi e di confronto con il territorio e le persone che lo abitano.

Nel suo percorso di ricerca di una propria formula di sostenibilità e qualità distintiva, il Gruppo Brioschi ha da tempo adottato criteri di progettazione compatibili con queste indicazioni, a partire da una riflessione intorno alle condizioni antropologiche, urbanistiche, sociali ed economiche che permettono a degli spazi di nuova costruzione di sedimentarsi nell’immaginario e nella memoria collettiva come luoghi riconoscibili, da utilizzare, abitare, vivere e fare propri nell’esperienza della quotidianità.

 

Per approfondire:

 

La Carta di Aalborg - CARTA DELLE CITTÀ EUROPEE PER UN MODELLO URBANO SOSTENIBILE (1994):

 http://ec.europa.eu/environment/urban/pdf/aalborg_charter.pdf

 

La piattaforma europea per le città sostenibili

http://www.sustainablecities.eu/

 

Il Working Paper: Quartieri Ecosostenibili in Europa, a cura dell’OCS - Osservatorio Città Sostenibili - Politecnico e Università di Torino,  marzo 2011

http://www.ocs.polito.it/biblioteca/dwd/quartieri_eco.pdf

 

I materiali e la documentazione delle sperimentazioni in atto messi a disposizione dei comuni e di tutti gli operatori del settore dagli Uffici federali dell'energia e dello sviluppo territoriale della Svizzera (è disponibile anche il software online “Quartieri sostenibili”, uno strumento informatico gratuito per progettare distretti ecosostenibili)

http://www.quartieri-sostenibili.ch/it/

 

Il documento di progetto Ecoquartieri in Italia: un patto per la rigenerazione urbana, presentato nel 2010 da Audis, Legambiente e GBC Italia come  proposta aperta per lo sviluppo e la rigenerazione urbana sociale, ambientale e economica  delle città e dei territori, ispirato ai criteri della certificazione GBC Ecoquartieri.

http://www.ecoquartieri.org/

  

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.07 secondi
Powered by Simplit CMS