Un quartiere compatto, multifunzionale e connesso

Fin dalla fase di progettazione, lo sviluppo dell’area di Milanofiori Nord di Assago è stato pensato come un centro compatto, multifunzionale e opportunamente connesso sia al suo interno che al territorio circostante. Oggi il progetto è in fase di avanzata realizzazione, e il nuovo quartiere si presenta come uno spazio integrato dove, oltre agli uffici e alle unità residenziali (nel 2012 l’offerta residenziale è stata ampliata grazie al completamento di un edificio in edilizia convenzionata), sono presenti strutture commerciali (che si aggiungono al centro commerciale preesistente) e servizi terziari (cinema multisala, centro fitness e benessere, libreria, negozi, ristoranti, bar, hotel) e alla persona (asilo nido). Il quartiere si sviluppa intorno ad una piazza centrale, progettata sia come luogo di transito per accedere agli uffici, alle residenze e alle strutture commerciali, ma anche come luogo di incontro e integrazione delle differenti funzioni del quartiere. La piazza è esclusivamente pedonale, ed è collegata ai parcheggi sottostanti e alla metropolitana che connette direttamente il nuovo quartiere con il centro di Milano.


Le residenze convenzionate


Per favorire il mix generazionale e sociale, e differenziare l’offerta abitativa, il Gruppo ha pensato di investire nella qualità delle residenze di edilizia convenzionata, ottimizzando alcune delle soluzioni sperimentate nelle residenze libere. Il progetto di sviluppo prevede che circa 5.000 mq destinati a uso residenziale siano riservati all’edilizia convenzionata. La costruzione di un primo lotto è stata affidata allo studio Abda, che ha progettato un sistema residenziale dove tutti gli alloggi hanno un doppio affaccio. Il risultato è una soluzione interessante, che presenta una grande funzionalità e un ottimo rapporto tra qualità e prezzo, ed è potenzialmente in grado di intercettare una domanda abitativa più ampia di quella tradizionalmente interessata all’edilizia convenzionata, perché più in linea con le esigenze abitative attuali, anche grazie alla scelta di costruire appartamenti di piccole dimensioni eventualmente accorpabili.

Al termine del 2012 è stato completato il primo edificio in edilizia convenzionata, per circa 3.500 mq di slp (superficie lorda di pavimento) riservata ai residenti e ai lavoratori dei Comuni di Milano, Assago, Buccinasco, Rozzano e Zibido San Giacomo, secondo i criteri definiti dalla convenzione stipulata nel 2009 con il Comune di Assago. Al 31 dicembre 2012 gli appartamenti in edilizia convenzionata risultavano quasi interamente venduti (42 rogiti su 47 appartamenti complessivi).

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.074 secondi
Powered by Simplit CMS