L'edificio U27 e la certificazione LEED® Gold

Nel gennaio 2012, Milanofiori 2000 ha avviato i lavori per la realizzazione dell’edificio uso uffici di circa 22.000 mq - denominato U27 - per Nestlé Italiana spa, con la quale il Gruppo ha sottoscritto un contratto di locazione a partire da gennaio 2014. La consegna dell’immobile è prevista per la fine del 2013.


Su richiesta del conduttore, fin dall’inizio dei lavori è stato previsto l’avvio dell’iter per la certificazione dell’edificio secondo lo standard internazionale LEED® 2009 for Core & Shell Developmentin classe Gold.

Al 31 dicembre 2012, l’iter per l’ottenimento della certificazione LEED® dell’edificio U27 era al termine della fase di pre-certificazione, e il 27 febbraio 2013 è stata presentata la documentazione necessaria ad ottenere il riconoscimento dei crediti di progetto all’ente certificatore Green Building Certification Institute (GBCI). La conclusione del progresso di verifica dei prerequisiti e crediti da parte del GBCI è ipotizzato per la fine di maggio 2013.


Dalle valutazioni fatte, i punti perseguibili per l’edificio U27 sono 74-76 (per accedere al livello Gold ne servono 60). Tra i punti di forza del progetto ci sono la scelta del sito (che ha beneficiato dei criteri di sostenibilità complessiva con cui il comparto è stato progettato) e l’innovazione e il design.

Per quello che riguarda i prerequisiti e crediti LEED® relativi ai materiali utilizzati nella costruzione, al 31 gennaio 2013 il 98,45% dei rifiuti prodotti dalle attività di cantiere risultava inviato a riciclo, mentre al 31 marzo 2013 le percentuali di contenuto riciclato e regionale contenuto nei materiali utilizzati per la costruzione erano rispettivamente del 23,60% e del 39,05%, entrambi al di sopra degli obiettivi minimi contrattuali (20%).

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.068 secondi
Powered by Simplit CMS